PLAY – OFF: Atletico batte Camerano Calcio 5 a 1

L'Atletico Chiaravalle batte il Camerano Calcio per 5 a 1 ed accede al prossimo turno dei Play Off per la conquista di un posto in Serie A. Partita disputata di fronte ad un pubblico numeroso che ha sostenuto a gran voce e colorato il palazzetto con delle coreografie ideate dai ragazzi dello staff. Le ragazze rosanero trovano nei primi minuti un Camerano attento a difendersi e che prova a sfruttare le ripartenze per far male. La prima vera occasione della partita è firmata Camerano e capita sui piedi dell'ex di turno Melissa Marchetti che si ritrova di fronte a Pizi ma a pochi passa dalla porta mette la palla fuori di un soffio dando anche l'illusione ottica del gol. Dopo il pericolo corso, il team chiaravallese reagisce e crea 2 occasioni con Caciorgna, che di testa su lancio di Gabrielli mette fuori di poco, e con Maiolini che si inserisce su rimessa laterale e mette fuori di poco. La partita si sblocca al 23° minuto con il gol dell'ultima arrivata in casa Atletico, Veronica "Totò" Di Natale che mette giù un lancio di prima di Gabrielli, si accentra e piazza il pallone sul 2° palo battendo il portiere avversario. Gran Gol, 1-0 e pubblico che si scalda! Dopo il gol, il Camerano ci prova da lontano su punizione con Marchetti e Vaccari con Pizi che controlla e blocca le loro conclusioni senza troppi problemi. Quando la prima frazione di gara sembra giunta al termine, c'è il raddoppio dell'Atletico al 30° Minuto con Caciorgna. Assist di Gabrielli che batte velocemente una rimessa laterale, Cristina controlla palla salta verso l'esterno l'utimo difensore e batteil portiere avversario con un destro ad incrociare sul 2° palo. Esultanza sotto lo spicchio dei tifosi per la nostra numero 11 che riceve l'ovazione il pubblico. Seconda frazione di gioco che vede la reazione del Camerano che prova a riaffacciarsi in attacco per i primi minuti fino al 34°, quando Gabrielli infila il 3 a 0 chiudendo una triangolazione con Caciorgna partita però grazie alla palla recuperata a metà campo da Irene Donati. Dopo il terzo gol, il Camerano accusa il colpo e passano appena 6 minuti per il 4 a 0 di Caciorgna che di testa prima colpisce l'incrocio dei pali e poi sulla respinta, vince il contrasto con il difensore avversario e insacca il suo secondo gol di giornata. Il quarto gol sembra chiudere definitivamente la partita ma dopo appena un minuto, Marchetti la riapre sfruttando una disattenzione della nostra difesa e complice una deviazione trova il gol che riaccende il match. La partita guadagna in agonismo ma perde in spettacolo con pochissime occasioni da parte di entrambe le squadre e molti contrasti e azioni fallose che portano la squadra di casa a quota 5 falli subiti. Giunto il 60° ed ultimo minuto di gioco, c'è un occasione per il Camerano che va in contropiede 2 vs 2 con Capitan Maiolini che però non si fa superare, anzi, recupera il pallone e subisce il 6° fallo guadagnando l'opportunità di calciare un Tiro Libero. L'esecuzione viene lasciata alla nostra Super Portierona Sara Pizi, che accompagnata dal pubblico, prende le rincorsa e con un bolide batte il portiere avversario per il 5 a 1! Termina quindi l'incontro che ha visto una foltissima cornice di pubblico partecipare in maniera attiva all'incontro e si sa....il pubblico dalla propria parte è sempre un uomo in più! Ora è tempo di guardare avanti o, come dice il nostro Mister Nicolò Molinelli, al prossimo gradino da scalare rappresentato dal DERBY contro la Jesina previsto per Domenica 24 Aprile alle ore 21.30. In questa stagione le 2 formazioni si erano sfidate anche nella finale di Coppa Marche che aveva visto trionfare la Jesina al termine di una bellissima partita disputata da entrambe le squadre, mentre in Campionato le sfide erano terminate entrambe in parità. Un Derby è già importante di suo, ma stavolta ci si gioca qualcosa di ancor più importante! Ci vediamo al "Palas" domenica per continuare ad inseguire un sogno!

Posted by staff atletico