La FiberPasta Chiaravalle aggancia il 2° posto: battuto il Padova!




Vince e continua a convincere la FiberPasta Chiaravalle che, tra le mura amiche, batte il Calcio Padova Femminile per 6 – 1.
Ottimo l’approccio alla gara per le ragazze di Mister Molinelli che, sin dai primi minuti, dimostrano di voler fare la partita.
Le Rosanero partono forte ed hanno subito diverse ghiotte occasioni che non riescono a concretizzare.
Così, la famosa legge del “Gol sbagliato Gol subito”, prende forma e sono le ospiti, al termine di un’ottima azione, a trovare il gol del vantaggio al 7° minuto con Santi.
Sotto di un gol e con la spinta del pubblico, la FiberPasta Chiaravalle continua a giocare bene ma la scarsa precisione, e un po' di sfortuna, fanno si che la prima frazione di gara termini sul punteggio di 0 a 1 per il Padova.
Nel secondo tempo per le Rosanero il copione rimane lo stesso:
Pressing feroce sulle avversarie, giro palla e combinazioni offensive che però non riescono a trovare la via della rete.
Al 10° minuto, però, arriva il gol che riapre tutto:
Martina Centola è la più lesta a spingere oltre la linea di porta una palla deviata dalla difesa dopo una conclusione di Claudia Catena.
Il pubblico si scalda e la FiberPasta Chiaravalle prova a sfruttare l’entusiasmo del pareggio per ribaltare il risultato.
Dopo il pari, però, l’occasione del gol del vantaggio capita al Padova che, con Santi, spaventa le padrone di casa e costringe Fakaros ad un super intervento.
Da qui inizia un vero e proprio monologo Rosanero:
- Minuto 13: Centola sigla la sua doppietta personale (prime marcature in maglia Rosanero) e porta in vantaggio la propria squadra ( 2 – 1 );
- Minuto 15: Caciorgna batte il portiere con un gran diagonale dopo aver chiuso una triangolazione con Fattori ( 3 – 1 );
- Minuto 16: Diaz, lanciata da Fattori, batte il portiere avversario con un tocco morbido ( 4 – 1 );
- Minuto 17: Fattori calcia in porta e viene murata in un primo momento dalla difesa, poi è la più rapida a scaraventare in rete la palla vagante ( 5 – 1 );
- Minuto 19: Brutti si ritrova sui piedi la palla del 6 – 1 dopo che il tiro di Costantini era stato respinto dalla traversa.
Fischio finale e solo applausi per le ragazze di Mister Molinelli che raggiungono così il 2° posto in classifica.
Domenica 4 Novembre, sarà la volta dell’ultimo match del triangolare valido per la qualificazione alla Coppa Italia.
L’avversaria sarà il Dorica Torrette Femminile che, alla prima giornata di Campionato, aveva messo in difficoltà le nostre ragazze, capaci di trovare il gol del pari a pochi secondi dal termine.
Appuntamento alle ore 15:00 al “Palas” di Chiaravalle!
Vi aspettiamo!